21 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > News Generiche

Ginnastica Artistica I’Giglio inaugura alla grande il 2023!

14-02-2023 22:42 - News Generiche
Un avvio di campionato col botto per la sezione della Ginnastica Artistica castellana che lo scorso Gennaio ha ufficialmente inaugurato la nuova stagione sportiva.
Le prime a rompere il ghiaccio, Sabato 21 Gennaio, sono state le piccole Giulia Salvini, Kejsi Tafa (classe 2013), Greta Pjetri (classe 2012) e Viola Bracali (classe 2014), impegnate nel Campionato UISP 1^ CATEGORIA ALLIEVE.
Al loro esordio in questa categoria, conducono tutte una gara lineare e priva di errori che permette loro di aggiudicarsi medaglie in tutte le specialità.
Greta Pjetri conquista il 1^ posto a volteggio e corpo libero e il 2^posto a trave. Giulia Salvini si aggiudica il 1^ posto a trave, a parimerito con la compagna Viola Bracali, il 2^ posto a corpo libero e il 3^ posto alle parallele. Kejsi Tafa si classifica 1^ alle parallele e 3^ a corpo libero e trave.
Viola Bracali ottiene il 2^ posto alle parallele ed il 1^ posto alla trave.
Nella stessa giornata sono, poi, scese in campo gara Aurora Langelotti e Bianca Sperindio (classe 2011), anch’esse impegnate nel Campionato UISP 1^ CATEGORIA JUNIOR. Gran bella prova di carattere anche per loro che portano in gara nuovi elementi e ben figurano sui loro attrezzi di punta: Aurora Langelotti si aggiudica il 3^posto alla trave, mentre Bianca Sperindio guadagna una medaglia d’argento sia alle parallele che al volteggio.
Domenica 29 Gennaio è andata in scena la prima prova del Campionato UISP 2^ CATEGORIA SPECIALITÀ JUNIOR alla quale hanno preso parte Camilla Cresci e Viola Spizzico (classe 2010). Viola si è messa al collo la medaglia d’argento alle parallele, seguita dalla compagna Camilla che ha conquistato il 3^posto nella stessa specialità e la medaglia di bronzo al corpo libero, grazie ad un esercizio curato al massimo. La trave è ancora un po’ insidiosa per Viola, attrezzo nel quale perde decimi preziosi per la scalata della classifica, ma saprà sicuramente rifarsi alla prossima. Per quanto riguarda Camilla, invece, lascia un po’ di amaro in bocca il 4^ posto a soli 0,10 dal terzo gradino.
Complimenti a queste ginnaste che con tanto amore si dedicano quotidianamente ai loro allenamenti e alle loro allenatrici che le seguono con tutta la loro passione.

siti web by www.ideositiweb.it
cookie